Tu sei qui

SPORTIVAMENTE

Progetto provinciale a.s. 2021/2022
“Sport Inclusione”

PREMESSA La Scuola Polo Inclusione Provinciale-Capofila Regionale “C. Ridolfi” di Lonigo“, rinnova anche quest’anno il Progetto “SportivamenteInsieme” come azione di ampliamento dei progetti educativi e sportivi a valenza provinciale promossi dallo Sportello Autismo e dal Servizio Disturbi Comportamento, in coordinamento con l’Ufficio VIII Ambito Territoriale di Vicenza, i Centri Territoriali per l’Inclusione e il Centro Territoriale di Supporto della provincia. La proposta è dedicata alle Scuole Statali Primarie e Secondarie di Primo e di Secondo Grado della provincia di Vicenza, nel rispetto delle misure di prevenzione, sicurezza e igiene COVID19 indicate dai Ministeri della Salute e dell’Istruzione per l’anno scolastico in corso.

Il Progetto è caratterizzato da specifici moduli didattici contraddistinti da attività motorie, ludiche e sportive  con le quali si intende favorire il benessere e l’inclusione sociale di tutti gli alunni, in particolare di coloro che hanno Bisogni Educativi Speciali e disabilità privilegiando, a tale scopo, la figura del compagno con funzione di tutor.
Per gli alunni tutor è prevista una parte formativa che mira all’apprendimento di importanti competenze  sociali e civiche, offrendo spunti e approfondimenti per collegamenti trasversali con diverse discipline, in primis con Educazione Civica.

DESCRIZIONE PROGETTO
USRV - UAT VIII di Vicenza - Area 1 Inclusione - “Sport Inclusione - Sportivamenteinsieme”

Responsabile del Progetto:

  • Claudia Munaro, Referente Inclusione in utilizzo ai sensi dell’articolo 1, comma 65, della Legge n. 107/2015 o Referente del Progetto:
  • Anna Arnaldi, Margherita Manzardo, Marialuisa Tonietto e Daniela Valente, docenti individuati dall’Ufficio VIII Ambito Territoriale di Vicenza per implementare progetti educativi e sportivi a valenza provinciale promossi dallo Sportello Autismo e dal Servizio Disturbi Comportamento

Finalità

  • Favorire una vera inclusione e sviluppare rapporti di relazione attraverso l’attività sportiva
  • Sviluppare i punti di forza e le potenzialità di ciascun partecipante per rinforzare l’autonomia, l’autostima e di conseguenza una positiva identità personale
  • Sensibilizzare sui temi dell’inclusione
  • Migliorare le capacità motorie individuali
  • Promuovere l’attività di movimento come sana e corretta abitudine di vita

Destinatari
Istituti Comprensivi e Istituti di Istruzione Superiore della provincia di Vicenza

Obiettivi

  • Scoperta delle proprie potenzialità e conoscenza dei propri limiti
  • Incremento di strumenti per favorire la relazione positiva e la collaborazione tra pari
  • Consolidamento dell’autonomia personale e sociale
  • Sviluppo delle competenze sociali e civiche
  • Potenziamento fisiologico
  • Sviluppo e consolidamento degli schemi motori di base
  • Miglioramento delle capacità condizionali e coordinative
  • Sviluppo delle capacità senso-percettive
  • Conoscenza e pratica di varie discipline sportive

Contenuti

  • Definizione ed esempi pratici di inclusione
  • Gli elementi della comunicazione
  • La cassetta degli attrezzi della relazione
  • Esercizi e giochi per gli schemi motori di base
  • Esercizi e giochi per le capacità condizionali e coordinative
  • Attività motorie e sportive (da praticare in base alla disponibilità di attrezzature e spazi): Badminton, street racket, atletica leggera, tennis tavolo, sport di squadra (nel rispetto delle indicazioni Ministeriali e del CTS), giocoleria, danza e ritmo, attività in ambiente naturale, orienteering, attività ludiche
  • Partecipazione ad eventuali manifestazioni sportive promosse dall’Ufficio di Educazione fisica dell’UAT di Vicenza, quando e se le condizioni lo permetteranno
  • Proposta organizzativa di alcune giornate dedicate al tema di sport e inclusione, da svolgersi all’interno dei singoli istituti

Requisiti di base

  • Inserimento nel PTOF della scuola per gli Istituti non aderenti agli sportelli SpA e SeDICO
  • Nomina di almeno un docente di Scienze Motorie della scuola con ruolo di Referente del Progetto
  • Collaborazione alle lezioni in palestra dei docenti per le attività di sostegno coinvolti 

Fase di attuazione
Anno scolastico 2021/2022

Metodologia utilizzata
Peer tutoring

Supporto online e/o in presenza (qualora le condizioni di sicurezza e i protocolli emanati dalle autorità competenti lo permettessero) per:

  • le modalità organizza ve dell’attività
  • la formazione dei docenti  e degli alunni tutor coinvolti
  • le metodologie e le strategie operative al fine della conduzione delle attività
  • i contenuti operativi

Indicazioni per l’organizzazione della attività:

  • Ogni Istituto aderente potrà organizzare uno o più gruppi TEAM, piccoli gruppi formati da un ristretto numero di partecipanti, tutti alunni della stessa classe, così suddivisi:un minimo di due e un massimo di quattro/sei alunni con disabilità o con Bisogni Educativi Speciali, affiancati ciascuno da un compagno del gruppo classe che avrà la funzione di tutor
  • Tutti i ragazzi della classe potranno essere tutor dei loro compagni e partecipare alle lezioni a rotazione secondo un calendario definito
  • Se le condizioni sanitarie e le disposizioni dei Dirigenti Scolastici lo permetteranno, sarà possibile organizzare anche piccoli gruppi misti, con alunni di classi diverse
  • Ogni alunno sarà dotato dei dispositivi di sicurezza secondo le norme vigenti e a tal proposito si riportano le indicazioni del piano scuola 2021/2022 del Ministero dell’Istruzione: “Per quanto riguarda le attività didattiche di educazione fisica/scienze motorie e sportive all’aperto, il CTS non prevede in zona bianca l’uso di dispositivi di protezione da parte degli studenti, salvo il distanziamento interpersonale di almeno due metri. Per le stesse attività da svolgere al chiuso, è raccomandata l’adeguata aerazione dei locali” 
  • Le attività potranno svolgersi in orario curriculare o extracurricolare in palestra o in spazi alternativi come ad esempio spazi esterni (quando la condizione meteorologica lo permetterà) o altri locali interni purché siano a norma di sicurezza, sia garantita una distanza di minimo due metri tra i partecipanti, ci siano delle finestre per arieggiare i locali e non siano presenti  altre persone contemporaneamente in attività
  • Gli ambienti  e gli attrezzi utilizzati dovranno essere sanificati secondo le norme definite dall’Istituto scolastico 
  • Per aderire al Progetto, le scuole dovranno compilare il modulo di iscrizione predisposto sul sito https://www.sedicovicenza.it/ 
  • Il numero delle lezioni sarà concordato con i Referenti d’Istituto del progetto 
  • In caso di nuove disposizioni Ministeriali, durante l’anno scolastico sarà possibile modificare il numero dei partecipanti, le modalità di realizzazione dell’attività stessa e le attività da praticare

Risorse umane interne

Risorse umane Azioni
Docenti di scienze motorie Organizzazione e conduzione delle lezioni
Docenti specializzati per le attività di
sostegno
Collaborazione in presenza per le attività
pratiche
Tecnici delle Federazioni Sportive Collaborazione on line e/o in presenza in
alcune attività
Docenti operatori Sportello Autismo e
Servizio Disturbi Comportamento
Formazione docenti e tutor
Operatori Azienda ULSS Assistenza ove necessaria

MONITORAGGIO E VALUTAZIONE
Si prevede la seguente scansione:

  • fase iniziale con rilevazione dati iniziali
  • verifica intermedia con docenti e tutor
  • verifica finale con rilevazione dati finali: numero dei partecipanti, progressi dei ragazzi a livello motorio e relazionale, idoneità degli spazi, esame dei punti di forza e criticità, questionario tutor e docenti

Rapporti con altre Istituzioni
Collaborazioni con le Istituzioni Sportive e Scolastiche presenti sul Territorio, Comune, Provincia e Regione, SVT.

 

 

AllegatoDimensione
PDF icon Il Progetto “SportivamenteInsieme”313.79 KB

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.91 del 20/07/2022 agg.18/08/2022 - Installazione e configurazione a cura di Flavio Dalla Vecchia - Consulenza informatica e nuove tecnologie